“Tutto il mondo” prega in Aidone

Il Vescovo ad Aidone prega insieme agli immigrati: così davanti a Dio si annullano le differenze.

Gisana_aidone

 

Si è tenuta nella mattinata del  16 maggio scorso, nel salone della Chiesa Santa Maria, la visita di Mons. Rosario Gisana, Vescovo di Piazza Armerina,  ai migranti ospitati nella comunità di Aidone.

Un momento di conoscenza reciproca e di preghiera comune per quello che è stato tristemente definito “il cimitero del Mediterraneo”, luogo in cui hanno perso la vita ormai centinaia di persone, migranti in viaggio verso la speranza di una vita migliore. Agostino Sella, presidente dell’Associazione Don Bosco 2000, gestore SPRAR, ha ringraziato Mons. Gisana per il prezioso supporto alla missione d’accoglienza integrata dei migranti: «La cosa più bella di oggi – ha detto Sella -è il momento comune di preghiera, aldilà delle differenze religiose tra cristiani e musulmani, un bell’esempio di mondialità che vive nella realtà di Aidone». Le parole in preghiera dei giovani migranti e del Vescovo, recitate in lingua araba, inglese e italiana, hanno unito i presenti con straordinaria partecipazione emotiva.

«Mentre pregavamo – ha detto il Vescovo – ho avuto la forte sensazione che il Signore stia facendo incontrare i popoli. Il vero incontro nasce dalla tenerezza del cuore e solo quando si percepisce la sofferenza reciproca il cuore diventa tenero. Lodiamo la tenerezza del cuore del nostro Dio”.

Sebbene la comunità di Aidone nasca come prima esperienza in un piccolo comune poco avvezzo alla vicinanza interculturale in termini di scambio reciproco, si apprezza un grande spirito solidaristico che fa percepire la permanenza dei migranti come una presenza naturale: «Ho avuto occasione di dire che la vostra presenza non ha fatto notizia- ha detto il sindaco di Aidone, Filippo Gangi – ma è questa la vera notizia, perché la vostra presenza nelle nostre strade arricchisce tutta la comunità».


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it