Trilussa intervista l’Assessore Filippo Sammarco dell’UDC

Anche questa è una intervista mai realizzata, frutto di mera invenzione, visto che nessun mezzo di informazione le realizza o le può realizzare.

Proporremo le domande che di volta in volta ci sembrano calzanti e tenteremo di dare le risposte che verosimilmente i nostri fittizi interlocutori immaginiamo potrebbero darci.

In ogni caso gli interlocutori veri potranno inviarci le risposte vere se queste non gli aggradano. Il nostro è un gioco satirico e come tale deve essere inteso.

 

TRILUSSA: Assessore è rimasto in carica anche quando non aveva alcun consigliere comunale eletto nella lista UDC che l’aveva designata, oggi è appoggiato da tre consiglieri. Lei quindi è l’uomo forte dell’amministrazione?

 

SAMMARCO: credo di no. Sono l’unico designato durante la campagna elettorale che è rimasto in carica. Il sindaco con me è stato coerente.

 

TRILUSSA: la stessa coerenza che ha avuto con BASCETTA e prima ancora con PICICUTO?

 

SAMMARCO: beh… le due cose sono diverse e poi loro si sono dimessi.

 

TRILUSSA: sinceramente a me è parso che li hanno “dimissionati”. Comunque, quale è l’impronta dell’UDC nell’azione amministrativa della giunta?

 

SAMMARCO: beh… diciamo che grazie a noi il dialogo con la giunta regionale così come con le altre forze politiche della città è garantito …

 

TRILUSSA: a VOGLIAAA!!! Sinceramente nessuno se ne è accorto. E poi con quali forze politiche della città dialogate?

 

SAMMARCO: con il PD, con l’NCD, con Forza Italia,

 

TRILUSSA: se lo dice lei… quali sono le prospettive di questa variegata amministrazione che è composta da voi dell’UDC (3), dal PSI (3) e da Forza Italia (3) oltre all’appoggio esterno di altri tre, Cursale, Vitali e Saffila?

 

SAMMARCO: abbiamo un eccellente amalgama e procediamo spediti …

 

TRILUSSA: a VOGLIAAAA… ma se non si sa neppure se riuscirete a organizzare il PALIO e i quartieri si stanno mobilitando anche con la raccolta di fondi?

 

SAMMARCO: non è così, nonostante i problemi che abbiamo ereditato, stiamo fronteggiando le emergenze.

 

TRILUSSA: a Voglia al cubo!!! Senta, ma mi dica con chi si trova meglio dei suoi colleghi di giunta?

 

SAMMARCO: beh… diciamo che in giunta mi trovo bene con tutti…

 

TRILUSSA: anche con Mattia?

 

SAMMARCO: beh… riusciamo a dialogare

 

TRILUSSA: ma si dice che non corrano buoni rapporti tra voi e Mattia?

 

SAMMARCO: normale dialogo tra forze alleate

 

TRILUSSA: chiamalo normale dialogo, a Vogliaaa!!!

Senta ma con l’NCD come vi comporterete? Farete una fusione o resterete divisi?

 

SAMMARCO: loro non voglio entrare in giunta nonostante più volte gli è stato offerto

 

TRILUSSA: ma quando è successo che gli è stato offerto un posto in giunta?

 

SAMMARCO: non posso risponderle. Deve chiedere al sindaco… la cosa è ancora in corso come per il PD.

 

TRILUSSA: sinceramente questa voce gira in paese ma nessuno dei due partiti la ha mai confermata. Chiederemo a loro. In ogni caso mi pare impossibile coinvolgere PD ed NCD vista la vostra attuale composizione. Lei che ne pensa?

 

SAMMARCO: in politica nulla è impossibile.

 

TRILUSSA: Mattia alleato del PD di Cimino e Ribilotta? Alleato con l’NCD di Prestifilippo e Curcuraci?

 

SAMMARCO : ci sono delle incomprensioni che possono essere facilmente eliminate

 

TRILUSSA: semplici incomprensioni? a VOGLIA al quadrato!!!!

Senta ma la vostra giunta durerà?

 

SAMMARCO: come ho detto, credo che come a Roma e Palermo c’è comunque un clima di larghe intese. Vedremo il prosieguo

 

TRILUSSA: ma ora che Enna non è più il nostro capoluogo cosa accadrà?

 

SAMMARCO: e chi può saperlo?

 

TRILUSSA: scusi, ma l’amministrazione che progetto aveva ?

 

SAMMARCO: abbiamo dato ampia libertà di scelta ai nostri consiglieri. Hanno deciso loro in totale autonomia

 

TRILUSSA: scusi, ma l’amministrazione non doveva contrattare con gli altri comuni del consorzio il ruolo di Piazza Armerina e fare un propria proposta senza farsi tirare la giacca dal movimento 5 stelle o dal megafono ?

 

SAMMARCO: noi non conoscevamo nessuno.

 

TRILUSSA: ma così non pensate di dare l’impressione di vivere alla giornata ?

 

SAMMARCO: abbiamo fiducia del nuovo, anche se non lo conosciamo…

 

ALLURA!!

Trilussa


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it