Sempre fanciulli nella sua poesia

Sandro Penna,il poeta dell’amore e del rimpianto, delicato e sottilmente trasgressivo.

^

Ecco il fanciullo acquatico e felice. 

Ecco il fanciullo acquatico e felice.
Ecco il fanciullo gravido di luce
più limpido del verso che lo dice.
Dolce stagione di silenzio e sole
e questa festa di colori in me.

                                           Sandro Penna

                            

sandropenna1974                                       

Nella Foto: Sandro Penna ritratto da Vittoriano Rastelli per “Epoca” del 7-12-1974.


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it