Ragazzi, domenica si assaltano i musei!

Una giornata piena di iniziative e animazioni per avvicinare i più giovani ai musei italiani.

Avvicinare i bambini e le famiglie ai musei. E’ questo l’obiettivo che Kids Art Tourism si è proposto, lanciando l’idea di una Giornata nazionale delle famiglie al museo, a cui hanno immediatamente aderito il Ministero dei beni,delle attività culturali e del turismo, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, e che è giunta quest’anno alla sua terza edizione con lo straordinario patrocinio di Expo Milano 2015. Per questo lo slogan della giornata sarà  “Nutriamoci di cultura per crescere”.

Come fare a rendere piacevole, soprattutto ai bambini, l’idea stessa di museo, luogo di norma statico, difficile e spesso noioso?

Domenica 4 Ottobre 2015, oltre 700 musei in Italia, apriranno le loro porte gratuitamente alle famiglie che vorranno usare questa grande giornata di promozione della cultura, per portare i loro bambini alla scoperta di un mondo di sensazioni, tattili, olfattive, gustative, e di ascoltare i racconti legati agli oggetti dell’antichità. Su un link a fine pagina potrete cliccare l’elenco dei musei e troverete tutti quelli che hanno aderito alla giornata su sfondo verde.

Prima domenica del mese, il 4 ottobre, in molte regioni, tra cui in Sicilia, la fruizione dei musei è gratuita per tutti. Anche dove si paga, la prossima domenica, i musei che hanno aderito a F@mu 2015, saranno ad ingresso gratuito o a tariffa ridotta per le famiglie con bambini. Matì e Dadà, due personaggi protagonisti dei cartoni animati, daranno indicazioni, durante il percorso di visita ai bambini ospiti, che riceveranno all’ingresso un “Taccuino dell’esploratore dei musei”, ricco di disegni da colorare, quiz, giochi e scoperte, che suggerirà le regole per realizzare una visita “super” al museo.

Bimbi al museo 2

Molte sono le iniziative che localmente i direttori e il personale dei musei stanno preparando per i loro piccoli ospiti.

Per quest’anno, nella nostra zona, hanno aderito la Villa romana del Casale, il Museo archeologico di Aidone e il Museo della ceramica di Caltagirone.

«Per il quattro ottobre – spiega la responsabile dell’Ufficio Valorizzazione del Patrimonio Culturale del Museo Regionale di Aidone, dott.ssa Adriana Acciaro – abbiamo organizzato diverse attività ludico-didattiche per far conoscere ai giovani esploratori del nostro museo, gli alimenti tipici del nostro territorio e l’uso degli oggetti delle antiche civiltà del nostro passato. I bambini, accompagnati dai loro genitori e attraverso il gioco, conosceranno i prodotti della nostra terra usando il tatto e l’olfatto e conosceranno le nostre origini usando la vista. Per rendere il tutto ancora più interessante saranno coinvolti anche in una particolarissima “Caccia al tesoro”. Certamente si divertiranno anche i genitori che potranno partecipare coi loro piccoli ai giochi».

E allora domenica prossima tutti al Museo.

Gianluca Speranza

http://www.famigliealmuseo.it/

Eccco quali musei hanno aderito:

https://www.dropbox.com/s/814btr80pr09umq/LISTA%20MUSEI%202015.xls?dl=0.

dejavu


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it