Polizia stradale: Gite sicure

Controllati gli autobus destinati al trasporto di persone e quelli utilizzati a noleggio per le gite scolastiche. Scoperte numerose violazioni del codice della strada.

autobus1

Continuano i controlli di legalità nel settore dell’autotrasporto di persone da parte della Polizia Stradale di Enna, diretta dal Vice Questore Aggiunto Fabio D’Amore.

L’attenzione delle forze di polizia si è incentrata sul controllo delle gite organizzate per accertare le condizioni di regolarità del trasporto sotto l’aspetto della sicurezza. Sono stati controllati gli autobus di linea e, in collaborazione con le scuole della Provincia, le ditte incaricate del trasporto degli alunni per le gite scolastiche. I controlli hanno riguardato l’efficienza dei veicoli e le loro dotazioni di sicurezza, nonché le condizioni psico-fisiche dei conducenti. In totale quarantadue autobus e i loro conducenti hanno subito radicali controlli e ben dieci di questi sono stati sanzionati per numerose infrazioni.

Una particolare attenzione è stata riservata a salvaguardare la libera concorrenza tra gli operatori, turbata da abusivi che non rispettano le regole. Al fine di contenere i costi, alcune ditte eludono obblighi che hanno riflessi sulla sicurezza dei mezzi e mettono in atto comportamenti pericolosi per la sicurezza stradale: sono stati controllati i tempi di guida e di riposo degli autisti, le loro condizioni psico-fisiche, la regolarità della revisione dei veicoli, nonché la presenza degli equipaggiamenti e dei dispositivi di sicurezza.

 


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it