“L’Agenzia nazionale per la Coesione Territoriale deve essere in Sicilia”

Il Sindaco di Regalbuto Francesco Bivona torna sulla questione della necessita di centralità siciliana nei processi decisionali dei prossimi anni che interesseranno i fondi europei della programmazione 2014/2020 e che saranno l’ultimo treno per lo sviluppo della Sicilia.

È indispensabile strutturare un ponte culturale tra l’Europa e le Regioni del Sud del Paese ed in particolare tra l’Europa in Sicilia per radicare sul territorio fondamentali innesti culturali finalizzati all’utilizzo ottimale dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione determinando finalmente ripercussioni positive sui territori siciliani.

Visti gli evidenti problemi riscontrati nel recente passato– continua il Sindaco Bivona – circa  l’utilizzo dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei nelle Regioni del Sud del Paese ed in particolare in Sicilia e considerato la politica di decentramento e delocalizzazione delle Agenzie del Governo nei territori ove risulta maggiormente utile e necessaria la loro presenza, sulla linea di quanto già posto in essere con l’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione dei Beni Sequestrati alla criminalità Organizzata che ha sede principale a Reggio Calabria, –  conclude Bivona – Ho scritto a tutta la deputazione nazionale eletta in Sicilia per chiedere un impegno, che sosterrò fortemente e spero insieme ai tanti altri Sindaci della Sicilia, per chiedere con forza al Governo, in particolare al Presidente Renzi ed al Sottosegretario Delrio, che la nuova Agenzia per la Coesione Territoriale abbia la propria sede principale nel cuore della Sicilia, regione che più di ogni altra ha l’urgente necessità di utilizzare al meglio i Fondi Strutturali e di Investimento ed il Fondo per lo Sviluppo e Coesione.

Sarebbe un segnale di attenzione verso un territorio ai margini. Sarebbe una svolta epocale per la Sicilia e per il Sud Italia. È una battaglia che non ha colore politico ma rivendica con forza la voglia di far tornare la Sicilia terrà di opportunità e sviluppo.

Il Sindaco di Regalbuto oltre ad informare tutta la deputazione nazionale eletta in Sicilia  ha inviato per mail pec a tutti i Sindaci di Sicilia una proposta di delibera di Consiglio Comunale che rimarca la volontà di aver in Sicilia una Agenzia governativa così importante dove potrebbe transitare nei prossimi anni il futuro della sviluppo siciliano.

GS

 


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it