Curcuraci: Ncd punto di partenza!

Nel Pd strane confluenze – dice l’esponente dell’Ncd – ma per noi il risultato è un buon punto di partenza per la costruzione del Partito nella provincia di Enna.

sinuè curcuraci

Commenta a caldo i risultati elettorali delle europee Sinuhe Curcuraci, esponente politico del Nuovo Centrodestra. «Una campagna elettorale difficile – dice l’avvocato Curcuraci – per un partito giovane, l’NCD che non poteva ancora puntare sul voto di opinione e che si è trovato in mezzo allo scontro titanico tra Renzi, Grillo e Berlusconi che ha messo poco in luce gli altri partiti dello schieramento. Una campagna elettorale difficile che anche a Piazza Armerina ha visto scendere in campo apparati complessi, soprattutto nel Partito Democratico, nel quale, per le logiche alchimistiche della politica, oltre alla struttura di partito, sono confluiti il sindaco e ben dieci consiglieri comunali, due deputati regionali di maggioranza e il Megafono, ma anche alcuni esponenti di Forza Italia. A fare la differenza, quindi, oltre all’effetto Renzi ha giocato il sostegno di un pezzo importante dell’amministrazione comunale. Si tratta di trasversalismi che nel prossimo futuro si riveleranno incresciosi e perfino inquietanti. Per parte nostra – continua Sinuhe Curcuraci – ci riteniamo soddisfatti dell’elezione di Giovanni La Via, del raggiungimento dello sbarramento e delle ottime percentuali raggiunte in tutta la provincia e soprattutto in Sicilia. Sulla base di questo risultato elettorale costruiremo per il futuro, con i gruppi di Valguarnera e Calascibetta (dove siamo andati benissimo) ma anche di Aidone, Enna, Barrafranca, Agira, Regalbuto e il resto della provincia,  dove stiamo costituendo il nuovo partito, tenendo conto delle migliori risorse del territorio».


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it