CISL ENNA – La nuova rete ospedaliera: non dormire sugli allori

Giudizio positivo dalla Cisl di Enna, tramite il suo Segretario Tommaso Guarino, sulla decisione di evitare la trasformazione del presidio ospedaliero di Leonforte in Ospedale di Comunità, con la chiusura del Pronto Soccorso.

La decisione , afferma Guarino, di non rifunzionalizzare i piccoli presidi ospedalieri, tra cui Leonforte, ma di effettuare delle valutazioni triennali per tutte le strutture sanitarie, secondo criteri che saranno formulati dal Governo, è positiva, ma occorre non dormire sugli allori.

Infatti, con questa decisione, continua il Segretario Cisl, si dà un’altra opportunità ai Sindaci dei distretti sanitari, che dovranno avere la capacità e la caparbietà di saper difendere un territorio martoriato.

Per Guarino, i dirigenti amministrativi e medici devono dimostrare la capacità di sapere organizzare al meglio le strutture e i servizi, che saranno oggetto di valutazione triennale, poiché tale valutazione dovrà essere finalizzata alle scelte future e al destino dei vari presidi, che meritano di essere mantenuti. Ma bisogna migliorare la qualità dei servizi erogati e soprattutto valorizzare le professionalità esistenti, spesso messe in disparte.

Ribadiamo la nostra proposta, affinché tutti gli attori istituzionali, politici, sociali e amministrativi si impegnino e si confrontino per rendere migliore il servizio sanitario e garantire un’ offerta sanitaria adeguata, al fine di diminuire i viaggi della speranza in altri territori e dare un servizio degno di un paese civile.

La Cisl si rivolge quindi, soprattutto, al nuovo management dell’ Azienda Sanitaria, per la definizione immediata di piani di azione e di programmazione, condivisi con i soggetti portatori di interessi. Per quanto ci riguarda, la sanità deve darsi un’organizzazione che ponga al centro il malato.

È arrivato il momento, conclude Tommaso Guarino, di fare scelte ponderate e parametrate sul territorio, al fine di organizzare al meglio i servizi di salute e assistenza per i cittadini.

GS


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it