Camera di Commercio: il pantano delle procedure

Quasi ferma la costituzione del nuovo Consiglio camerale di Enna e Palermo dopo le dimissioni dell’assessore regionale Vancheri.

.

A che punto sono le procedure per l’accorpamento delle Camere di commercio di Palermo e di Enna? A informarci è un comunicato, a firma del Segretario generale della Camera di commercio, dott. Santo Di Bella.

«La principale procedura attualmente in corso è l’accorpamento con la Camera di Palermo. Il dott. Vincenzo Genco, Segretario Generale della Camera di commercio di Palermo e Commissario ad acta, nominato dal Ministero dello Sviluppo economico, per svolgere tutti gli adempimenti connessi all’unificazione dei due Enti, ha inoltrato la documentazione all’Assessorato regionale delle attività produttive per gli adempimenti di competenza dell’Amministrazione regionale.

Vincenzo_Genco

Vincenzo Genco

Nella stessa data però l’Assessore al ramo, Linda Vancheri, si dimetteva dall’incarico. Le successive vicende politiche, connesse alla successione al vertice dell’Assessorato, hanno rallentato l’iter amministrativo che tuttavia ha avuto parziale seguito, dato che gli uffici dell’Organo vigilante (l’Assessorato regionale alle attività produttive) hanno recentemente richiesto al Commissario Genco chiarimenti ed integrazioni della documentazione a suo tempo inoltrata. Quanto richiesto è stato sollecitamente riscontrato. Il passaggio successivo, di competenza assessoriale, è l’emanazione del decreto di individuazione delle associazioni ammesse a designare i propri rappresentanti nel costituendo consiglio. Seguiranno le designazioni e quindi la fase conclusiva di nomina dei consiglieri da parte del Presidente della Regione.

Il dr. Genco, su indicazione del Ministero dello Sviluppo Economico, che gli ha conferito il mandato di Commissario ad acta, ha intanto proceduto all’insediamento della Consulta interprovinciale delle professioni, la quale nella seduta del 15 settembre u.s. ha eletto proprio Presidente l’Avv. Greco, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Palermo.

Per quanto attiene alla Camera di Enna va segnalato che il 2 ottobre 2015 è scaduto il mandato di Commissario ad acta, a suo tempo conferito al dott. Pietro Di Miceli e che pertanto l’Ente è in attesa della decisione dell’Assessore regionale circa la nomina di un eventuale nuovo Commissario».

Gianluca Speranza

DentistaLoRparoIO


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it