A Gela La Gorgone d’oro celebra la poesia

Il prestigioso premio, giunto quest’anno alla sua 14^ edizione, ha dedicato una sezione speciale a Don Giulio Scuvera, il parroco originario di Butera scomparso due anni addietro. Ecco tutti i premiati.

vincitori La_Gorgone

Rodolfo Vettorello di Milano e Giuseppe Muscetta di Oriolo (CS) sono i vincitori della 14° edizione del premio nazionale di poesia “La Gorgone d’Oro” promosso dal Centro di Cultura e Spiritualità Cristiana “Salvatore Zuppardo” di Gela presieduto da Andrea Cassisi in collaborazione con l’emittente tv Rete Chiara. Al secondo posto per le sezioni “Poesia in lingua italiana” e “Poesia dialettale”, si sono classificati rispettivamente Angelo Taioli di Voghera (PV) e Salvatore Vicari di Ragusa. I premi sono stati decisi da due giurie composte dai proff. Don Rino La Delfa, Ines Betta Montanelli, Marisa Provenzano, Piero Isgrò, Lina Orlando, Angela Aliotta e Flora Montana (per la sezione A) e dai proff. Don Rino La Delfa, Nino Fraccavento, Andrea Accaputo, Aldo Scibona,  Piero Isgrò, Liborio Mingoia ed Emanuele Zuppardo, per la Sezione B. Per la Sezione “Poesia in lingua italiana” si sono classificati al 3° posto Carla Baroni di Ferrara, Loriana Capecchi di Quarrata (PT) e Adolfo Silveto di Boscotrecase (NA); al 4° posto Davide Rocco Colacrai di Terranuova Bracciolini (AR), Carmelo Consoli di Firenze, Franco Fiorini di Veroli (FR), Giancarlo Interlandi di Acitrezza (CT) e Sergio Melchiorre di Cuveglio (VA); al 5° posto Sara Rodolao di Imperia e Benedetto Verdiani di Napoli; al 6° posto Paolo Salamone di Palagonia (CT) e Carlo Tarabbia di San Donato Milanese (MI)). La Giuria ha inoltre segnalato Tino Traina di Partanna (TP), Graziella Carletti di Caltagirone (CT), Giovanni Caso di Siano (SA), Giulio Dario Ghezzo di Venezia, Vito Sorrenti di Sesto San Giovanni (MI), Antonio Damiano di Latina, Angela Di Leo di Corato e Giuseppe Tuccio di Gela, Vincenzo Vitale di Castellammare del Golfo (TP), Giovanni Brattoli di Bitonto (BA), Gaetano di Stefano di Grumello del Monte (BG), Bruno Piccinini di Varano Merchesi (PR), Giancarlo Remorini di Bientina (PI) e Lenio Vallati di Sesto Fiorentino (FI), Elvira Alberti di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Giuseppe Aprile di Cuneo, Claudio Beccalossi di Verona, Alfonsina Campisano Cangemi di Caltagirone (CT), Pasqualino Cinnirella di Caltagirone (CT), Palma Civello di Palermo, Alberto Cocco di Cagliari – Giuseppina Crispi dia Santa Maria di Licodia (CT) Caterina De Martino di Catania, Salvatore Di Dio di Gela, Gianni Di Giorgio – Modica (RG), Franco D’Urbino di Caltagirone (CT), Michele Filipponio di Castrolibero (CS), Maurizio Giuliana di Riesi (CL), Donato Ladik di Torino, Paolo Lizzio di Gela, Carmelo Loddo di Reggio Calabria, Manuela Magi di Tolentino (MC), Roberto Marchi Seregno (MI), Giancarlo Merlini di Vigevano (PV), Salvatore Militello di Niscemi (CL), Palma Mineo Di Maio di Trapani, Rita Pasca di Ortelle (LE), Giuseppe Palumbo Piccionello di Favara (AG), Tanino Platania di Caltagirone (CT), Rocco Raitano, Giorgio Romano e Salvatore Domenico Russello, di Gela (CL), Mario Giorgio Talio di Caltanissetta, Maria Luisa Tozzi di Parma e Francesco Turco di Gela. Per la Sezione “Poesia in lingua dialettale” si sono classificati al 3° posto Salvatore Cangiani di Sorrento (NA), Emanuele Insinna di Palermo e Paolo Salomone di Palagonia, al 4° posto Emilia Fragomeni di Genova, Armando Giorgi di Genova e Gennaro Piccirillo di Afragola (NA); al 5° posto Paola De Lorenzo Ronca di Avellino, Maria La Mattina di Canicattì (AG), Filippo Licata di Torino, Elia Scionti di Modica /RG), e Giuseppe Sammartano di Paternò (CT); al 6° posto Franca Cavallo di Modica, Giovanni Parisi Avogaro di Niscemi e Gaetano Spinnato di Mistretta (ME). La Giuria ha inoltre segnalato Maria Grazia Fasciana di Gela, Pierino Pini di Montichiari (BS), Antonino Giordano di Palermo, Margherita Neri Novi di Cefalù (PA) e Luigi Villirillo di Isola Capo Rizzuto (KR). Al concorso hanno partecipato 225 poeti di tutt’Italia, di cui 131 maschi e 94 femmine. La cerimonia di premiazione, condotta dalla giornalista Stefania Pistritto, avrà luogo il 7 giugno alle ore 18,30 presso il Teatro Eschilo Eschilo di Gela. Saranno premiati anche S.E. Mons. Antonio Staglianò, Vescovo di Noto (Premio della Cultura “Salvatore Zuppardo”) e il Prof. Don Cosimo Scordato (Premio speciale Don Giulio Scuvera).


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it