L’ultima ora del cedro

Si era tentato invano di salvare il grande albero decimandone le chiome. Purtroppo il suo destino era segnato.

.

Alle 7,10 del 4 Aprile 2017,  in piazza Gen. Cascino, è caduto il grande cedro. Chi si trovava nella piazza ha sentito un movimento del terreno che ha fatto supporre che fosse in atto un terremoto, invece dopo qualche secondo l’abete è caduto, mostrando le sue radici non più in grado di sostenerlo. Erano anni che l’inclinazione dell’albero aveva destato preoccupazioni e circa un anno addietro, con l’assistenza di un agronomo, si era effettuato un poderoso taglio di rami per alleggerirlo. Tutto inutile, la pioggia dei giorni scorsi ha appesantito la folta chioma e ammorbidito il suolo su cui erano ancorate la radici. Il crollo è avvenuto inesorabile mentre per fortuna la piazza era semi deserta. Nessuna vittima, pochi i danni materiali, ma resta in tutti, a Piazza Armerina, una grande amarezza per la perdita di un albero simbolo della Città.

Marco Scozzarella


Testata giornalistica registrata con il n. 45 del 6 ottobre 1983 del Tribunale di Enna. Direttore Responsabile Dott. Maurizio Prestifilippo

Via Roma 65 - 94015 Piazza Armerina e-mail: info@orizzontisicilia.it